Gruppo Vincenti su Facebook Gruppo Vincenti su Twitter Gruppo Vincenti su Linkedin Gruppo Vincenti su Google+ Gruppo Vincenti su YouTube
Azienda
Gruppo Vincenti

Settembre 1986. La storia di Gruppo Vincenti inizia da quella data in cui prende corpo un sogno di Mario Vincenti. E' un sogno fatto di sviluppo e ambizione, di gioco di squadra e di forza di volontà, di progetti innovativi e risorse da valorizzare.
L'attività di Gruppo Vincenti è partita dall'esecuzione di impianti elettrici per abitazione, lavorando però anche in ambito industriale, per la pubblica illuminazione e per allestimenti telefonici e tecnologici.
Nel 2003 entra nella rete Enel Green Power ampliando l'offerta dei suoi servizi, dislocando nella Provincia di Lecce vari punti vendita più una grande sede operativa e logistica a Cutrofiano.
Oggi Gruppo Vincenti, presente anche a Bari e in Calabria, è leader nel campo dell'efficienza energetica e ha fatto di fotovoltaico, solare termico, eolico e geotermico le parole chiave della sua mission.

LA MISSION - prendere per mano le persone e accompagnarle nel mondo

La straordinarietà nell'ordinarietà. Perché l'energia ci accompagna nelle nostre azioni quotidiane, ma renderla "di qualità" è l'obiettivo che dobbiamo prefissarci per far sì che ogni giorno si accenda accarezzando il pianeta che ci ospita.
Operiamo nello sviluppo sostenibile e nella salvaguardi a dell'ambiente, promuovendo soluzioni green che permettano oggi di vivere meglio il domani.
La Terra ci offre risorse fonti praticamente inesauribili, non inquinanti e ben distribuite. A noi spetta il compito di inserirci nella catena consumo/rigenerazione con:
-un uso razionale delle fonti di energia;
-l'adozione delle tecnologie più efficienti;
-lo sviluppo di una "cultura energetica".
Ci vogliamo porre accanto alle persone, prenderle per mano e guidarle in un cammino che rispetti ciò che ci circonda pur sfruttando soluzioni complete per l'utilizzo evoluto dell'energia, nelle abitazioni e in tutti gli ambienti di lavoro.

AMBIENTE - le rinnovabili

"L'uomo intelligente non vive mai in ambienti mediocri. Un ambiente mediocre è quello in cui non ci sono uomini intelligenti"

E allora dobbiamo fare di tutto per salvaguardare il pianeta in cui agiamo perché è esso stesso il motore del nostro benessere.
E' l'ambiente che ci dà l'opportunità di utilizzare le sue risorse naturali per le nostre fonti di energia. Si tratta di risorse rinnovabili che si rigenerano o sono da considerare inesauribili. L'energia solare, quella eolica, le biomasse, la geotermia, il moto delle onde: il loro uso non pregiudica la disponibilità nel futuro del vento, del sole e delle maree. Viceversa quelle fossili (petrolio, carbone, gas naturale) e la nucleare sono da considerarsi limitate in un'ottica storica.
In un contesto sociale come il nostro, caratterizzato da forte attenzione per l'ambiente, il miglioramento dell'efficienza energetica rappresenta uno strumento fondamentale per difendere ecosistemi e popolazioni dagli impatti dei cambiamenti climatici e per ridurre la dipendenza energetica di un paese dall'altro.
La cultura energetica si basa sul concetto primario di qualità dell'energia. Ogni volta che consumiamo energia si innescano una serie di meccanismi che ci danno la possibilità di premere l'interruttore della luce o accendere il fornello della cucina.
Il processo di trasmissione di questa catena comporta però delle perdite energetiche in ogni sua fase e la quantità di energia primaria utilizzata (ciòè l'energia contenuta nei combustibili fossili) è maggiore di quella effettivamente impiegata per gli usi finali. Se invece venissero impiegati impianti da fonti rinnovabili non ci sarebbe tutto questo spreco: 100% diminuzione dei consumi delle risorse fossili e di emissioni di anidride carbonica nell'ambiente.

fotovoltaico Gruppo VincentiFotovoltaico

La fonte più diffusa, disponibile ovunque e in quantità largamente superiore ai fabbisogni energetici.
Il fotovoltaico negli ultimi anni ha avuto un grande sviluppo. In Italia ha registrato una notevole crescita nel 2011, soprattutto nel segmento residenziale, grazie alle incentivazioni statali e a uno sviluppo tecnologico e commerciale.
Un impianto fotovoltaico è costituito dall'assemblaggio di più moduli che sfruttano l'energia solare incidente per produrre energia elettrica

solare_termico Gruppo VincentiSolare termico

E' una soluzione economica in grado di trasformare l'energia irradiata dal sole in energia termica, ossia calore, che si può usare quotidianamente per il riscaldamento dell'acqua per i servizi o degli ambienti.
Gli impianti solari termici permettono di avere energia termica senza alcune emissioni inquinanti.
Attualmente questa tecnologia viene usata principalmente nella produzione di calore a bassa temperatura (45-65 °C).


mini eolico Gruppo VincentiMini eolico

Nell'ultimo decennio è l'energia con maggiore crescita nell'ambito delle fonti rinnovabili, grazie anche alle novità in campo tecnologico e di design.
Accanto ai grandi generatori oggi si stanno diffondendo anche impianti di piccola taglia adatti a un utilizzo per la generazione distribuita dell'energia.
Possono essere installati da privati e aziende sia in ambito rurale sia semiurbano purché in siti con un'adeguata ventosità. Gli impianti più diffusi sono quelli ad asse orizzontale.

mini geotermico Gruppo VincentiMini-geotermico

Le pompe di calore a scambio geotermico rappresentano una tecnologia in grado di trasferire l'energia proveniente dal sottosuolo in calore, o fresco, utile per la climatizzazione degli ambienti e la produzione di acqua calda sanitaria.
Grazie alla costanza della temperatura del terreno (in Italia compresa tra i 12°C e i 17°C) negli strati più superficiali, il mini-geotermico trova impiego sia nelle abitazioni singole/plurifamiliari sia nelle aziende e nel terziario.
Gli impianti possono essere a circuito chiuso, e in tal caso sfruttano il calore del sottosuolo come sorgente termica mediante l'utilizzo di sonde che attraversano il terreno in direzione verticale o orizzontale; o a circuito aperto, utilizzando l'acqua di falda o di superficie come sorgente termica.